EVENTO « III° PRIVATE MARKET SUMMIT » Idee per capitali pazienti in un mondo che cambia EVENTO IN DIRETTA REGISTRATI

Germania, al via il primo cripto-bond | WeWealth

Germania, al via il primo cripto-bond

Tempo di lettura: 2'
La Consob tedesca ha autorizzato il lancio del primo bond in criptovalute. L'offerta è stata lanciata da Bitbond, piattaforma di P2P lending di criptovalute

Parte il primo bond in criptovalute in Germania. La Consob autorizza l'operazione

L'Sto di BitBond partirà a metà marzo 2019 e potrà essere sottoscritta anche da investitori italiani

La Consob tedesca, BaFin, ha autorizzato per la prima volta una società tedesca a fare una “initial coin offering", Ico (strutturata come Sto), dove la securities token sono delle obbligazioni. A lanciare l'offerta è stato la Bitbond, piattaforma di P2P lending in criptovalute dedicata al finanziamento delle piccole e medie imprese (pmi) e autorizzata a operare dalla stessa BaFin nel 2016. La Consob tedesca non è però nuova al mondo cripto. Lo scorso dicembre la BaFin aveva infatti dato il via libera ad una Equity token offering, eto, dove le securities token davano ai possessori dei diritti patrimoniali simili a quelli delle azioni di una società.

L'Sto di BitBond partirà a metà marzo 2019 e potrà essere sottoscritta anche da investitori italiani. I bond digitali che saranno emessi da Bitbond pagheranno una cedola fissa dell'1% ogni trimestre (il 4% ogni anno) più una cedola annuale variabile. I titoli hanno scadenza a dieci anni e saranno rimborsati al valore nominale di un euro per ogni token. Tuttavia, gli investitori non saranno ripagati in euro, ma nella criptovaluta Stellar Lumens. A emettere i toker sarà Bitbond Finance GmbH, la società fondata dal ceo Radoslav Albrecht e proprietaria della piattaforma di lending, che dal lancio nel 2013 ha raccolto vari round di investimento da fondi di venture capital come Point Nine Capital ed Hevella Capital, network di business angel come Skylevel Group e singoli business angel come Sekip Can Gokalp, cofondatore di Mobilike, o Alexander Graubner-Müller, cofondatore di Kreditech.

I proventi della Sto saranno utilizzati da Bitbond per supportare il suo core business (prestare denaro alle pmi) e per sviluppare la sua piattaforma di lending.

Cosa vorresti fare?